Guardati allo specchio e cambia la tua vita

Guardati allo specchio e vedrai i tuoi desideri avverarsi.

Stai fresco se aspetti che un guru ti salvi il culo!
Lecito sperare ma sbagliato delegare a qualcuno/qualcosa di esterno la nostra vita.
Già capitano eventi incontrollabili che la condizionano, se soggiacciamo anche a ciò che possiamo gestire spianiamo la strada all’infelicità certa.
In primis, chi davvero può aiutarti sei TU!
Il percorso di trasformazione non è semplice e la figura del Mental Coach è preziosa per organizzare la giusta strategia per riprendere la vita nelle proprie mani e non lasciarla in quelle di altri. Guardati allo specchio!

Primo: RESPIRA!

Bisogna fermarsi e l’azione del respirare rende bene la metafora del prendersi un momento di pausa mentale dalla confusione della situazione.
Fermarsi con consapevolezza è un’azione potente.
Se non ti fermi da solo, ti ferma la Vita con sintomi psicosomatici o anche di peggio.
Leggi:
https://www.guidapsicologi.it/articoli/il-linguaggio-psicosomatico-silenzio-parla-il-corpo
Primo passo della strategia che metto in atto nei miei incontri di coaching è proprio quello di IMPARARE A FERMARSI e sono di grande aiuto le tecniche di rilassamento come il Training Autogeno.
Nella sezione Podcast del mio sito puoi trovare un audio rilassamento che puoi seguire molto semplicemente

Secondo: CONSAPEVOLEZZA DEI BISOGNI

Riconoscere ciò che ti manca!
Il primo pensiero che potrebbe sorgerti è: “Non è facile capirlo!”. Oppure: “So cosa mi manca ma non è facile ottenerlo!”

Scrivi una lista di 50 desidéri (non uno di meno!)
Desidéri forti, anche apparentemente impossibili che vuoi si realizzino.
Attenzione, come recita un antico proverbio orientale: “Attento a ciò che desìderi!”
Prima cosa perché potrebbero davvero realizzarsi ma soprattutto fai che siano TUOI desidéri e non di altri!

Terzo: TRASFORMAZIONE

Questa parola mi piace scriverla così: trasform-azione.
L’azione è ciò che separa un semplice desidério dalla effettiva volontà di realizzazione e di cambiamento.
Ricordi la pubblicità di George Clooney “Immagina, puoi!”.
https://www.youtube.com/watch?v=SvJg13PLWjQ
Se non puoi pensare, non puoi farlo!
Lo scrivere è già una terapia che smuove le tue risorse bloccate.
OSA PENSARE e scrivere i 50 desidéri. Ricorda, non uno di meno.
Nei giorni successivi, rileggili, mettili in ordine di priorità. Se serve cancella e rimpiazza quelli che non ti piacciono.
È un potente esercizio di azione e trasformazione.
A tale proposito ecco un interessante articolo di Repubblica sull’importanza di osare pensare cose impossibili.
https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2016/10/16/perche-occorre-credere-a-sei-cose-impossibili-prima-di-colazioneNapoli16.html?awc=15069_1567575182_2291ad9cd2bd2fb56d73aab3e5f37044&source=AWI_DISPLAY

Mental Coach: un compagno di viaggio

Di certo il percorso di cui ho scritto sopra è più facile farlo assieme a un
compagno di viaggio come un Mental Coach. Posso assicurarti però che se rifletti sui passaggi che ho esposto sentirai muoversi dentro te sensazioni molto interessanti e assisterai a tuoi cambiamenti.

Condividi questo articolo con chi pensi abbia bisogno di uno stimolo, fai conoscere questo blog ai curiosi della vita, a chi non si accontenta di essere vissuto ma vuole vivere in prima persona.
Trasformazione.it è il blog del tuo cambiamento!

Paolo Abozzi

Contact PersonScrivimi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.