I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo

Capire il linguaggio dei ragazzi

Il mio lavoro mi porta anche nelle scuole dove incontro e parlo ai ragazzi delle medie e dei licei. Grazie alla mia esperienza di 30 anni di animazione, ai miei studi sulla comunicazione e anche grazie al mio modo di essere, riesco a parlare la loro lingua ma soprattutto mi è consentito capire un pò di più la loro!
Quando riesci a comprendere anche solo una parte del loro universo ti rendi conto davvero che i ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

I loro obiettivi apparentemente irraggiungibili

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

Succede che quando togli loro il ruolo di studente, figlio, amico, sei in contatto con la loro natura profonda: l’anima.
Spesso, troppo spesso, sono confusi, navigano “a vista” e con la testa bassa sul cellulare hanno la percezione che vita, amori, amicizie, speranze, siano tutti su quello schermo.
In molti di loro manca la progettualità, un obiettivo, uno scopo e davanti alle responsabilità si sentono inadatti e quindi hanno paura.

La paura immobilizza

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

La paura del domani e il senso di inadeguatezza li fa sentire fragili e quindi in balìa di chi li vuole e può sfruttare come mucche da mungere fino al midollo.
Per redigere un elenco completo delle sanguisughe di energie vitali dei ragazzi non basterebbe un articolo di un blog ma tutti i genitori li conoscono.
A remare contro il faticoso lavoro dei genitori, si schierano anche le tante figure esterne alla famiglia: le multinazionali, i sistemi che vogliono questo stato di cose perché ben sanno che i ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

E i genitori?

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

La percezione di paura la provano anche i genitori perché troppo spesso non sanno come gestire le emozioni dei propri figli.
Epoca e cultura che vivi… Comportamento che cerchi di utilizzare per far crescere i figli sempre in linea con i valori fondamentali ovviamente ma…
C’è da sottolineare che l’umanità non si è mai trovata a vivere il tipo di comunicazione globale ed in tempo reale come in questo periodo!
A volte i genitori nel seguire i figli si trovano così a confrontarsi proprio con questo tipo di comunicazione fin troppo più efficace e persuasiva della loro e cercano di dare risposte comportamentali come possono.
Inoltre, i genitori stessi che, dettaglio non trascurabile, sono persone prima di essere genitori, in molti casi sono in primis ad essere disorientati da questo mondo di comunicazione Social e d’immagine.

Che fare?

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

Non ho un decalogo per essere il genitore dell’anno e non scendo nei contenuti di educazione che ogni genitore decide di adottare per la crescita dei propri figli ma, come studioso e divulgatore di comunicazione efficace motivazionale, ho due princìpi molto semplici:

Se fai qualcosa che non porta ai risultati che ti aspettavi… Devi fare qualcosa di diverso!

Paolo Abozzi

Che vor dì? (detto alla romana)
Quando viene un genitore da me per una consulenza e mi dice: “Ma io gliel’ho detto mille volte di fare/non fare x,y, z ma mio figlio non mi ascolta!”
La mia osservazione è spesso: “Prova a dirgli la stessa cosa in modo diverso!”
Per arrivare a questo è ovvio che bisogna conoscere strategie e tecniche proprie della comunicazione efficace ma il primo step è quello di decidere di voler modificare il proprio modello di comunicazione!

6 modi per implementare la comunicazione

  • Usate frasi in senso positivo. Esempio: invece di dire “non correre”, ditegli: “vai piano”.
  • No alla disistima o all’offesa! Se un genitore dice al figlio “Sei stupido, non capisci” il figlio farà sempre più vera questa affermazione perché è l’indicazione che gli viene dall’autorità ed affetto genitoriale. Quanti di noi genitori portiamo ancora dentro di noi quella voce del nostro papà o mamma che ci dicevano una cosa del genere e tutt’ora ci influenza la vita e le scelte?
  • Non litigate via chat! La vostra autorità è più limitata nelle conversazioni digitali e poi… Vincono sempre loro perché hanno “il pollice più veloce”!
    E poi togliereste tutto il vostro carisma che è insito nella comunicazione non verbale (gesti, sguardi, mimica, tono di voce…)
  • Incoraggiateli sempre e comunque.
  • Ogni tanto fategli risolvere da soli le difficoltà (che possono gestire).
    La corrente elettrica, se non trova la strettoia del filo di tungsteno non farà mai luce!
  • Siate consapevoli che quei “cosi” chiamati figli, che voi avete creato, andranno molto più lontano di voi come scrisse il poeta indiano Gibran in questa poesia dove intuiva che i ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo!

Ti invito inoltre a leggere questo mio articolo proprio sulla comunicazione di chat o Social con i figli.

Motivare i figli a credere in loro stessi

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo.

Ognuno deve fare il genitore come più ritiene opportuno ma sono fermamente convinto che ampliare il proprio ventaglio di possibilità comunicative sia importante proprio per trasmettere al meglio i propri valori di genitore.
La sfida che vi lancio è quella volersi arricchire di possibilità invece di arroccarsi e sclerotizzarsi su modelli comunicativi che per principio devono essere necessariamente quelli giusti.
Io ci provo con tutta la passione quando parlo con i ragazzi nelle scuole.
Anni fa ho creato un modello di comunicazione motivazionale chiamato ShowCoaching™, uso le emozioni delle bolle di sapone o lo stupore dei giochi di prestigio per cavalcare queste emozioni e avendo questo canale aperto, trasmettere contenuti motivazionali che tendono proprio a far credere in se stessi, nelle proprie possibilità perché i ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo!

Una mia leezione di motivazione nei licei con lo ShowCoaching™

Conto su di te figlio mio

Anche questa volta vi lascio con una canzone che molto ha a che fare con quanto ho scritto. È di Celentano e il titolo vi fa già capire il senso: Conto su di te.
Si sa, a volte tante parole “ingombrano” mentre una canzone… Ispira!

Contact PersonScrivimi
o inviami un’e-mail per avere una pre-consulenza gratuita perché con un sostegno al tuo fianco è più facile CAMBIARE!

I ragazzi sono la forza che rende nuovo il mondo
Paolo Abozzi  tiene conferenze motivazionali ai ragazzi nelle scuole

Iscriviti al canale Trasformazione.it su Telegram per ricevere e leggere rapidamente tutti i nuovi articoli, sondaggi ed iniziative.

Condividi questo articolo con chi pensi abbia bisogno di uno stimolo, fai conoscere questo blog ai curiosi della vita, a chi non si accontenta di essere vissuto ma vuole vivere in prima persona.

Trasformazione.it è il blog del tuo cambiamento!

 Paolo Abozzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.