Se vuoi volare scarica le zavorre

Come raggiungere la libertà emozionale? Paolo Abozzi ti spiega le strategie dei Love Coach utili non solo per l’amore.

Se tocchiamo per sbaglio una pentola bollente, subito d’istinto togliamo la mano. Quando però ci si trova in situazioni relazionali che fanno soffrire anche più di una bruciatura sulla pelle, sembra che la legge dell’istinto di conservazione non funzioni.
Alcuni però, non “mollano la presa” e rimangono ancorati, dipendenti da persone e relazioni che recano indiscutibilmente sofferenza.

Tu vuoi soffrire!

Se vuoi volare scarica le zavorre -
Paolo Abozzi Coach
www.trasformazione.it
Masochismo

Sembra che il ragionamento, la testa, non possa nulla contro la “pancia”.
Le dinamiche sono molteplici ed ora vi riporto una delle possibili interpretazioni di queste situazioni.
L’inconscio viene alimentato dalle emozioni e talvolta sembra proprio che scelga le situazioni che ti fanno soffrire..
Il “problema” è che non sa fare la differenza tra emozioni positive o negative, per l’inconscio va bene tutto ciò che fa provare un’emozione!
Esso si alimenta di energia e le grandi gioie ma anche le grandi sofferenze che creano l’energia che lo va ad alimentare e quindi far dipendere dalla situazione anche se razionalmente deleteria: che fare?
Se vuoi volare scarica le zavorre!

Perché il Love Coach aiuta?

Se vuoi volare scarica le zavorre -
Paolo Abozzi Coach
www.trasformazione.it
Libertà emotiva

Spesso gli incontri di Love Coach vertono proprio sull’aiutare le persone a comprendere, metabolizzare ed interiorizzare questo concetto: lasciar andare ciò che non ci rende felici e ci fa stare bene.
Una storia “d’amore” che ti fa soffrire non è una storia d’amore, quindi è altro!
Inizia ad usare le giuste parole per definire le cose.
Lei/lui non si fa sentire ma scrive che ti ama: NON TI AMA
Quando sei con lui/lei vorresti fare altro o essere altrove: TU NON LO AMI
Ti dice che sta per lasciare la moglie/marito ma non lo fa: NON TI AMA MA VUOLE “ALTRO”

Quindi, se vuoi volare scarica le zavorre!

Se vuoi volare scarica le zavorre: ecco il primo passo

Se vuoi volare scarica le zavorre -
Paolo Abozzi Coach
www.trasformazione.it
POST IT

Per rieducare il nostro meccanismo di scelta sana con LIBERTA’ DI SCELTA, questo è un esercizio molto pratico:
Prendete dei mini Post-It rossi e verdi, quelli che si usano per mettere i segni alle pagine dei libri.
Per 5 giorni, da quando vi alzate a quando andate a dormire, attaccate un adesivo rosso su ciò che non vi fa stare bene e crea sofferenza e uno verde su ciò che invece vi fa stare bene e vi rende felici.
Può essere un vestito, un cibo, la cartella di lavoro, la macchina, una persona!
Ovviamente non gli andrete ad appiccicare sulla fronte il Post-It ma li dovrete avere sempre con voi ed immaginare di appiccicarglielo dove volete oppure su una sua fotografia.

Come tutti i miei Psicoincantesimi (esercizi metaforici pratici), essi non vanno solo immaginati: PER FARLI FUNZIONARE DEVONO ESSERE FATTI REALMENTE.
Fatemi sapere come va!

Se vuoi volare scarica le zavorre
Paolo Abozzi Coach
www.trasformazione.it

Contact PersonScrivimi
o inviami un’e-mail per avere una pre-consulenza gratuita perché con un sostegno al tuo fianco è più facile CAMBIARE!

Iscriviti al canale Trasformazione.it su Telegram per ricevere e leggere rapidamente tutti i nuovi articoli

Condividi questo articolo con chi pensi abbia bisogno di uno stimolo, fai conoscere questo blog ai curiosi della vita, a chi non si accontenta di essere vissuto ma vuole vivere in prima persone.
Trasformazione.it è il blog del tuo cambiamento!
Paolo Abozzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.